Firmato il nuovo Accordo di Collaborazione con l’Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi dell’Emilia-Romagna

Firmato il nuovo Accordo di Collaborazione con l’Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi dell’Emilia-Romagna

Lo scorso 28 aprile SIPLO e Ordine degli Psicologi dell’Emilia Romagna (nella foto i rispettivi presidenti Francesco Pace e Gabriele Raimondi) hanno firmato un accordo di collaborazione per sottolineare l’importanza della psicologia del lavoro e delle organizzazioni nella promozione del benessere all’interno dei luoghi di lavoro.

Con questo accordo SIPLO continua il suo impegno nelle relazioni istituzionali di riferimento per la professione e soprattutto pone attenzione ai diversi territori del Paese che si connotano per peculiarità strutturali e culturali del lavoro, quindi permettono all’associazione di dirigere iniziative coerenti con le specificità territoriali

Il ruolo dell’OPER è di fondamentale importanza nella promozione della figura e dei contributi che la psicologia del lavoro può fornire alle istituzioni e ai contesti lavorativi del territorio. Gli iscritti all’Ordine avranno inoltre la possibilità di approfondire il tema del benessere e dello stress lavoro-correlato partecipando agli eventi formativi organizzati da OPER e SIPLO.

Il ruolo di SIPLO è centrale nella diffusione di metodi e strumenti innovativi, nel campo delle violenze e molestie nei luoghi di lavoro, che verranno messi a disposizione degli iscritti all’OPER, in seguito alla condivisione dei dati raccolti.

La firma di questo accordo, visionabile sul sito OPER a questo link, pone le basi per una collaborazione vantaggiosa per le parti coinvolte e, soprattutto, per l’intero territorio dell’Emilia-Romagna.

Oltre ai due presidenti hanno preso parte al cerimoniale le vicepresidenti Antonia Ballottin (SIPLO) e Luana Valletta (OPER), oltre che il coordinatore del GdL Psicologia del Lavoro di OPER, nonché membro del nostro consiglio direttivo, Sergio Sangiorgi.